Porta con te un ricordo

Alla Biglietteria sono disponibili i seguenti oggetti in vendita, e altri piccoli souvenirs. 

Punto vendita
La Biglietteria FART
Piazza Stazione 3, CH-6601Muralto.


Centovalli - Valle Vigezzo (libro)

La ferrovia, il paesaggio, la gente
Autori: Carlo Weder, Peter Pfeiffer

Presentazione
Chi ha fretta di raggiungere i mari del sud non arriverà mai a scoprire le Centovalli e la Valle Vigezzo. Queste valli sono discoste rispetto alle correnti principali del traffico; esse collegano il Ticino con il Fondo Toce o, altrimenti detto, l'asse di transito del Gottardo con quello del Sempione. Grazie al loro isolamento e alla particolare topografia - il nome Centovalli ricorda i molti valloncelli che solcano i fianchi frastagliati di questa regione - esse hanno conservato la loro tradizionale cultura alpina. In nessun altro luogo si trovano così numerosi paesi pittoreschi, conservati nel loro aspetto originale. Unica nel suo genere è anche la ferrovia a scartamento ridotto che rende accessibili le due valli e che collega le città di Locarno e Domodossola.

Dopo venticinque anni trascorsi fra progettazione e costruzione, la ferrovia venne inaugurata nel 1923 e da allora assolve una funzione importante sia per il traffico regionale sia per i viaggiatori in transitoche dal Ticino vogliono raggiungere la Svizzera romanda, Berna o l'Oberland bernese. Essa viene utilizzata anche dai turisti che la considerano una vera e propria ferrovia di montagna - infatti supera i 1100 metri di dislivello - attraverso un paesaggio a tratti selvaggio e pittoresco. Questo libro descrive con parole e immagini le Centovalli e la Valle Vigezzo come paesaggi culturali e naturali che si estendono oltre i confini politici. Lungo la tratta tra Locarno e Domodossola si possono visitare paesi dove si conservano usi, costumi e tesori culturali di una volta che non sfigurano nel confronto con quelli dell'era moderna. Le valli laterali e le montagne che si ergono ai fianchi delle valli principali mostrano la varietà del paesaggio delle Centovalli e della Valle Vigezzo.

Un capitolo di questo libro è didicato alla ferrovia nelle valli dove è stata vissuta la storia della progettazione, della costruzione e dell'esercizio; il tutto è completato da fotografie e immagini che in parte sono inedite.

Contenuto
Il paesaggio e la sua storia
La ferrovia internazionale a scartamento ridotto attraverso le centovalli
Locarno-Domodossola: viaggio sereno attraverso un paesaggio culturale eccezionale
Locarno: non solo stazione di partenza della ferrovia delle Centovalli
Pedemonte: il sole alle porte delle valli ticinesi
Centovalli: Attraverso cento valli fino al confine
Valle Vigezzo: altopiano delle prealpi ricco di cultura
Domodossola: nodo ferroviario o stradale con discreto facino
Info, musei, attività, carte topografiche, guida escursionistica
Proposte per gite e itinerari escursionistici.

(C) AS Verlag & Buchkonzept SA, Zurigo 1997
Prefazione a cura dell'ing. Dirk Meyer
Lingua: italiano o tedesco

Libro
Centovalli - Valle Vigezzo
128 pagine
illustrazioni a colori


Centovalli (dvd)

Vi aspetta un viaggio straordinario. Il filmato vi conduce su un percorso mozzafiato: la linea più affascinante diretta tra Gottardo e Sempione, passando 83 ponti e 34 gallerie.

Il paesaggio è selvaggio e affascinante quanto i paesini romantici, dove il tempo sembra essersi fermato. Aspettatevi immagini suggestive di un viaggio attraverso la nostalgia e il romanticismo.

(C) 1998 Opera di CREATIV VIDEO, R.Suder D-82346 Frieding

DVD
Centovalli
Durata ca. 50 min.


Lago Maggiore Express (dvd)

Il Lago Maggiore Express vi offre un viaggio indimenticabile in ferrovia e battello. L'escursione giornaliera da Locarno attraverso le Centovali-Domodossola-Stresa-Locarno può iniziare anche da Milano o da Stresa/Arona. 

Una giornata ricca di contrasti vi attende: Viaggerete in Ticino e in Italia. Con la Ferrovia delle Centovalli e della Valle Vigezzo attraverserete per un'ora e mezzo un territorio selvaggio e romantico, in cui si alterneranno ponti vertiginosi, ruscelli d'acque purissime e vigneti, boschi di castagni e villaggi arroccati su pendii. Per tre ore navigherete col battello sul Lago Maggiore: ammirerete le isole Borromee, i castelli di Cannero, le Isole di Brissago; rive affascinati e pittoreschi paesi e cittadine. Scoprirete villaggi ma anche località mondane conosciute come Stresa, Ascona e Locarno. Avrete la possibilità di pranzare a bordo (si prega di riservare prima della partenza) oppure in qualche piccolo e simpatico ristorante a vostra scelta. 

Lasciatevi coinvolgere dal fascino mediterraneo del Lago Maggiore e delle Centovalli.

(C) 1998 Opera di CREATIV VIDEO, R.Suder D-82346 Frieding

DVD
Lago Maggiore Express
Durata ca. 50 min.


La medaglia d'oro e d'argento (Centovallina 75 anni)

Il 25 novembre 1923 fu inaugurata la Ferrovia delle Centovalli. Iniziò così l'esercizio ferroviario fra Locarno e Domodossola, come collegamento est-ovest delle due trasversali alpine Gottardo e Sempione a sud delle Alpi.

L'esercizio è svolto in territorio svizzero dalle FART, in territorio italiano dalle SSIF. Per il giubileo del 75mo vennero coniate le medaglie-ricordo, in numero limitato, in versione oro e argento.
Sul lato A della medaglia sono effigiati un elettrotreno ABe 4/6, messo in servizio nel 1923, completati dall'iscrizione "75 anni Centovallina - Ferrovia - Locarno - Domodossola". Sul lato B sono riprodotti il nuovo logo della ferrovia con i due stemmi delle bandiere svizzera e italiana.

Tallero in argento

Tallero in oro
(esaurito)